grandstands_2608

In vendita l’Autodromo di Sardegna

“Una decisione sofferta ma necessaria per il futuro della pista”, dichiara la proprietà. La struttura con sede a Mores nel sassarese è fiore all’occhiello della regione

L’Autodromo di Sardegna è in vendita. Lo ha annunciato la proprietà che fa capo alla famiglia Magliona, che ha costruito, sviluppato e avviato l’efficiente struttura che ha sede a Mores, nel sassarese (www.autodromosardegna.net). La pista sarda è un autentico fiore all’occhiello per l’intera regione, poiché unica struttura adeguata a ospitare diverse tipologie di evento, idonea per manifestazioni automobilistiche, motociclistiche e di kart. La pista è anche sede di test di ricerca e sviluppo da parte di case costruttrici.

“E’ stata una decisione sofferta ma necessaria – ha detto Omar Magliona, che gestisce in prima persona l’autodromo -. Abbiamo creato la struttura con il preciso intento di favorire l’afflusso di presenze nel nostro territorio e offrire una struttura completa di questo tipo alla nostra isola. Ospitiamo diversi tipi di manifestazione e anche test ed eventi promozionali. Forse per completare l’efficacia delle nostre operazioni è mancato l’affiancamento di un partner che credesse quanto noi nella valenza dell’autodromo. Speriamo per questo che chi verrà dopo di noi possa avere delle possibilità di marketing più ampie, per rilanciare appieno una struttura dall’alto potenziale, impreziosito da una posizione tra le più esclusive a livello internazionale, molto favorevole anche per test, prove ed eventi nel periodo invernale.”

Ci sono già dei contatti di interesse, alcuni arrivati anche prima della decisione della vendita. Naturalmente l’attuale proprietà valuterà con chi e in che modo avviare le trattative, per garantire all’Autodromo di Mores un futuro certo e di crescita.