pedro_2408

Squadra Corse Isola Vicentina e “Pedro” all’assalto dell’Alpi Orientali

Il driver bresciano in coppia con Emanuele Baldaccini sarà nuovamente al via del rally friulano su Lancia Rally 037 col duplice obbiettivo di vincere la gara e riprendere il comando nel Campionato Europeo!

Quattro gare al termine del Campionato Europeo FIA e una classifica che vede i due contendenti per il titolo del 4° Raggruppamento, separati da un solo punto! Questa la situazione che si presenta quando mancano pochi giorni allo svolgimento del 20° Rally delle Alpi Orientali in programma a Cividale del Friuli in provincia di Udine. “Pedro” ed Emanuele Baldaccini marcano 87 punti in classifica ed i loro rivali, Falcone ed Ometto, ne hanno incamerati 88 sulle dieci gare sinora disputate, ma il duo della Squadra Corse Isola Vicentina ha disputato solo cinque gare contro le sette degli avversari. Cinque risultati, nei quali brillano le quattro vittorie di fila ottenute a Sanremo, in Grecia, in Belgio ed in Repubblica Ceca alle quali si va a sommare il secondo posto acquisito nella gara d’apertura in Catalogna. Visto il regolamento della Serie internazionale, l’imperativo diventa ora quello di vincere anche i prossimi tre appuntamenti iniziando proprio dalla classica friulana che il pilota bresciano punta senza mezzi termini a vincere, non solo per la classifica dell’Europeo, ma anche l’assoluta come avvenne nel 2012, anno in cui iscrisse per la prima volta il proprio nome oltre che nell’albo d’oro dell’Alpi Orientali anche in quello del Campionato Europeo. Una prestazione eccellente sarà anche necessaria per acquisire punti preziosi per la classifica riservata alle Scuderie nella quale attualmente la Squadra Corse Isola Vicentina si trova in sesta posizione, pagando la forzata assenza di “Lucky” ancora lontano dai campi di gara dopo l’incidente avvenuto ad inizio aprile a Sanremo.

“E’ una gara che amo particolarmente anche se più d’una volta mi ha fatto penare.” afferma “Pedro” interpellato pochi giorni prima di partire per le ricognizioni; “Ricordo con molto piacere l’edizione 2012 che mi ha visto salire sul gradino più alto del podio, ma anche quella dell’anno successivo nella quale ho vinto la classifica di categoria per una manciata di secondi dopo un’avvincente rimonta. Ora però mi devo concentrare sulla gara che ci attende e nella quale troveremo una seconda tappa completamente rivoluzionata nel percorso e quindi servirà il massimo impegno sin dalle ricognizioni; saremo nuovamente al via con la Lancia Rally 037 visto che la Delta Integrale verrà pronta per il successivo impegno, il Rallye Elba Storico di metà settembre.”

Il Rally Alpi Orientali enterà nel vivo giovedì 27 con le operazioni di verifica; il giorno successivo prevede lo shakedown nella mattinata e la prima tappa nel pomeriggio. Seconda e decisiva tappa con partenza il sabato mattina ed arrivo per le 17 sempre in Piazza Duomo a Cividale del Friuli.

immagine realizzata da Davide Cesario

Ufficio Stampa Squadra Corse Isola Vicentina

Andrea Zanovello – www.rallysmedia.com​