Citroen_1208

Esordio nel Campionato Italiano Velocità Montagna (Civm) per la Citroën C3 Max

La tappa di Gubbio vedrà la piccola di casa Citroën impegnata in classe E1 condotta dall’ormai esperto giornalista/pilota Emiliano Perucca Orfei del sito Automoto.it

Dopo le buone performance ottenute nel Campionato Italiano Turismo Endurance e la prima vittoria nella Seconda Divisione nel quarto round a Pergusa (En), la 2T Course & Reglage decide di far debuttare la C3 Max nella gara probabilmente considerata la più blasonata tra quelle in salita: la 50° edizione del Trofeo Luigi Fagioli, in programma il 22-23 agosto nella spettacolare cornice della città di Gubbio (Pg). La competizione si sviluppa in soli 4 km ma è considerata senza dubbio una delle più importanti gare nel panorama del campionato italiano. . Massimo Arduini, Team Principal di 2T Course & Reglage, ha così commentato la partecipazione in questo prestigioso appuntamento: “Complice la sosta estiva, abbiamo deciso di mettere alla prova la C3 Max in una diversa competizione. Le doti telaistiche della vettura e la sua facilità di guida in circuito ci hanno convinti a testarla anche su strade molto differenti da quelle dove normalmente corriamo. La categoria di appartenenza, ovvero la E1 fino a 1,6 turbo, è sicuramente una classe molto competitiva con probabile presenza di vetture 4×4 accreditate di molti più cavalli, ma siamo certi che la C3 Max con la sua maneggevolezza potrà ben figurare e mirare al podio”.