LIBERATI_0508

EDOARDO LIBERATI “SCOPRE” LA MALESIA

l’impegno di Edoardo Liberati nel Lamborghini Blancpain Super Trofeo Asia. Il pilota romano, protagonista quest’anno della serie europea con i colori della Raton Racing, dopo essersi messo in luce in occasione dell’esordio nel campionato orientale avvenuto sulla pista di Shanghai lo scorso luglio, è pronto a tornare in azione per affrontare l’appuntamento malese di Kuala Lumpur, terzo round del calendario.

In Cina autore della pole e poi primo in Gara 1 sotto il diluvio, su un tracciato per lui completamente nuovo dove ha “rischiato” anche di imporsi in Gara 2 (quando solo un problema tecnico lo ha privato di un successo ormai alla sua portata), Liberati punterà nuovamente in alto alternandosi al volante della Huracán LP 620-2 dello Zen Racing Team con il giovane Yuan Bo.

Un’ulteriore esperienza inedita quella della Malesia per il pilota ufficiale dello Young Drivers Program di Lamborghini Squadra Corse, che scoprirà solamente nel fine settimana i 3,2 chilometri del tracciato che si snoda lungo le strade adiacenti alle Petronas Twin Towers, in uno scenario suggestivo e nel contesto del primo KL City Grand Prix.

Per Liberati si tratterà di un’altra occasione per fare bene in una “vetrina” esclusiva come quella della capitale della Malesia, in vista del suo prossimo impegno nel Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa (in coppia con lo svizzero Patric Niederhauser) in programma dal 18 al 20 settembre sul circuito tedesco del Nürburgring, che precederà le Finali Mondiali di Sebring, negli Stati Uniti, nel mese di novembre.