Riva_0408

Aprono le iscrizioni ai rally Valli Cuneesi e Pietra di Bagnolo

Scatta il tempo delle iscrizioni, aperte dal 5 al 30 agosto, sia per il 21° Rally Internazionale delle Valli Cuneesi, valido per il Campionato IRC, di cui rappresenta la finalissima, sia per il contestuale 22° Rally Pietra di Bagnolo, valevole per il Trofeo Rally Nazionali, unificati per la prima volta della loro storia in un’unica data e percorso analogo, il 4 e 5 settembre 2015. Due gare con distinte titolarità, in un solo grande evento. Con auto storiche al seguito.

Tutti i dettagli di questa edizione del “super rally” piemontese saranno svelati nella presentazione al pubblico in programma venerdì 28 agosto (alle 20,30 presso la nuova sede di Bartolini & Mauri assicurazioni di Cuneo, corso Giolitti 38), in prossimità della chiusura iscrizioni.

L’evento 2015 dell’organizzatore Sport Rally Team, presieduto da Piero Capello, porterà migliaia di appassionati sulle strade occitane della Granda. Sono coinvolti Valle Pellice, Valle Infernotto, il Saluzzese, Valle Varaita, Val Mala, Val Maira, Val Grana, Valle Stura e Valle Gesso. Molti i Comuni interessati: Dronero, Roccabruna, Montemale, Valgrana, Monterosso Grana, Moiola, Demonte, Valdieri, Rossana, Busca, Valmala, Bagnolo Piemonte, Bibiana, Villar S.Costanzo e Rossana. Tutti han già dato il benestare.

Il percorso del “Valli Cuneesi” sarà di 493 km totali, di cui 143 cronometrati articolati in 8 prove speciali; invece, 98 km in 7 prove speciali per il “Pietra di Bagnolo”.

Tanti gli appuntamenti collaterali, a partire dall’applaudissimo concorso di Miss Rally, preludio in programma la sera di giovedì 3 settembre a Dronero. Novità del “super-rally” unificato di quest’anno, il lungo e animato intermezzo in programma a Bagnolo la sera di venerdì 4 settembre, mentre gli equipaggi saranno fermi in riordino fra la ps 1 e la ps 2 del Montoso. Piloti e navigatori, nella pausa dalla gara di quasi due ore per vettura, saranno chiamati sul palco, allestito in piazza S.Pietro, per partecipare a una sorta di “Processo alla prova” di stampo ciclistico: addetti ai lavori, “vecchie glorie”, giornalisti e amministratori, intervistati da un moderatore, daranno vita a un dibattito che, a partire dalle impressioni sulla speciale appena svolta, potrà spaziare su temi più generali di attualità rallistica. Intanto fra le 20 e le 24 la Pro Loco di Bagnolo proporrà una merenda sinoira a buffet, musica, l’elezione di miss Pietra di Bagnolo, una sfilata di moda.

Il programma agonistico del “Valli Cuneesi” prevede le ricognizioni del percorso giovedì 3 settembre, verifiche vetture il 4 mattina a Dronero, shakedown a Roccabruna sempre in mattinata e primo pomeriggio, partenza alle 17 del 4 settembre da piazza Manuel a Dronero, direzione Bagnolo. Arrivo a Dronero a partire dalle 18 di sabato 5 settembre.

Sul sito dell’organizzazione (www.sportrallyteam.it) sono scaricabili cartine, percorsi, tabella tempi e distanze. Appena pubblicati – vera chicca – i cameracar delle 4 prove speciali con start e stop di entrambe le gare.