NEVEGAL_0308

MERLI 1° ASSOLUTO AL NEVEGAL

Christian Merli, al volante dell’Osella FA30 RPE gommata Avon, domina nettamente la 41ª edizione Alpe del Nevegal, in provincia di Belluno, 8° appuntamento del TIVM. Alle sue spalle, Matteo Moratelli con l’Osella PA 2000. Non solo, ma nei primi dieci vi sono cinque piloti trentini. Oltre ai due a podio c’è Bottura 4°, Degasperi 6° e Pedrotti 9°.

Le prove

Sabato, nella prima manche di prove ufficiali in vetta c’è Christian Merli con la sua Osella FA30 RPE, che stoppa il cronometro a 2’37”67. Nella seconda manche, il driver della Scuderia Vimotorsport si migliora di 5” e stacca un 2’32”54.

Gara 1

Christian domina la corsa in 2’31.11. Alle sue spalle Denny Zardo a 8.74 con la Ligier JR 49 BMW. Moratelli è 3°, primo tra le E2B 2000, staccato di tre decimi dal trevigiano.

Gara 2

Merli migliora ulteriormente il suo crono di 2” e conquista il nuovo record del tracciato.

Il commento di Christian

“Contentissimo. Abbiamo abbassato il record della gara e tutto è filato alla perfezione. La macchina è migliorata molto. Un grazie soprattutto a chi m’è vicino. Squadra, amici e sponsor”.

Il podio in Gara 1

1° Merli (Osella FA30 RPE), 2° Zardo (Ligier JR BMW 3000) a 8.74, 3°Moratelli (Osella PA 2000) a 9.10.

Il podio in Gara 1

1° Merli (Osella FA30 RPE), 2° Moratelli (Osella PA 2000) a 8.15, 3° Zardo (Ligier JR BMW 3000) a 9.40.

La classifica per somma di tempi

1° Merli (Osella FA30 RPE), 2° Moratelli (Osella PA 2000) a 17.25, 3° Zardo (Ligier JR BMW 3000) a 18.14.