Corso_2307

Easy-Races, risultati, appuntamenti e corso navigatori

Un’estate decisamente calda per la scuderia Easy-Races, con i suoi piloti protagonisti nelle più importanti competizioni. Le più recenti uscite hanno registrato una serie di risultati positivi. Lo scorso fine settimana al Rally del Casentino, valido per il campionato International Rally Cup. Marco Paccagnella, in coppia con Davide Bozzo, su Ford Focus Wrc, ha terminato al sesto posto assoluto in una gara decisamente impegnativa, che vedeva al via una lunga serie di vetture Wrc. Un risultato di grande valore. Quarto posto di classe, e 26° assoluto, per Loris Ghelfi, affiancato da Filippo Alicervi, su Renault Clio Super 1600. Piazzamento nel complesso positivo considerando che Loris e Filippo hanno patito per problemi tecnici per buona parte della corsa.

Nelle settimane precedenti erano giunti altri buoni risultati da parte dei portacolori Easy-Races, scuderia che ha la sua sede a Porza, in Canton Ticino. Al rally Città di Lucca il navigatore Gabriele Zanni, al fianco del suo fido pilota Mauro Scotto, ha chiuso terzo di classe e sesto di gruppo. I due erano a bordo di una Renault Clio R3. Bene anche Andrea Pollarolo e Simone Albertuzzi, che al Rally Circuito di Cremona hanno terminato con un bel risultato: 6° di classe e 39° assoluti. Inoltre i due esponenti Easy-Races si sono aggiudicati punti importanti per il Trofeo Renault Twingo, visto che nel monomarca della vettura francese sono giunti secondi. La lunga estate dalla scuderia Easy-Races prosegue con due corse che fanno parte del campionato Lombardia Ronde Cup. L’1 e 2 agosto appuntamento alla Ronde Aci Brescia. Poi, a fine mese, la sfida sarà in provincia di Como, nel Porlezzese, per la Barelli Ronde.

Non è tutto: Easy-Races propone per il mese di settembre un corso per navigatori fissato per i giorni 26 e 27. Il coordinamento sara’ a cura degli esperti copiloti Roberto Mometti e Michele Ferrara. Per informazioni e iscrizioni scrivere all’indirizzo di posta elettronica corsonaviga@easy-races.com.

Allegata la foto del 1° corso per navigatori curato dalla scuderia