1ass_0207

TORNA LA 2° EDIZIONE DELLA RONDE DEI COLLI PIACENTINI

Dopo un anno di stop torna la Ronde dei Colli Piacentini e sarà il primo appuntamento rallystico del mese di agosto. L’apertura delle iscrizioni avverrà venerdì 3 luglio. Con la formula della Ronde, gli organizzatori della Rally&Promotion confermano il format di gara e le due basi logistiche di Piacenza e Bobbio. Il Colli Piacentini è valevole per il Trofeo Media Sport Marketing che ha un montepremi di 4900 euro. Piacenza- Mancano solo poche ore alla data del 3 luglio, momento in cui scatterà il fatidico conto alla rovescia che porterà alla seconda edizione della Ronde dei Colli Piacentini. Nato nel 2013, ha subito un anno di stop, per tornare nel 2015 con tante novità e una vetrina piacentina che coinvolgerà direttamente il cuore della città emiliana. La base logistica della corsa organizzata dalla Rally&Promotion sarà ancora divisa tra Piacenza e Bobbio. Piacenza oltre ad ospitare nella sede del Park Hotel tutte le figure direttive, vedrà anche collocate le sedi di partenza ed arrivo, mentre Bobbio ospiterà i riordino e i parco assistenza. Novità e conferme- Molteplici sono le novità apportate in questa seconda edizione della gara, dalla sede della direzione gara, passando per la novità della Prova Speciale, terminando con le sedi di partenza e arrivo. La parte burocratica delle verifiche ante gara avverrà al Park Hotel, dove verrà ospitata anche la Direzione Gara, mentre la cerimonia di partenza avverrà dal piazzale antistante lo Stadio Comunale “L. Garilli”, lo start effettivo avverrà alle ore 8:00, e la bandiera a scacchi sventolerà nel parcheggio del Cheope ai piedi del Pubblico Passeggio, quindi delle vecchie mura di cinta della città di Piacenza, a partire dalle ore 18:30. Anche la P.S. è tra le novità del 2015, infatti si cambia vallata, partendo dalla Valtidone e terminando la prova in Valtrebbia. La Speciale si può dire che sia il proseguo del secondo tratto cronometrato svolto al Rally Day Alta Valtidone. Tutto confermato nel comune di Bobbio, con riordino in Piazza San Francesco e parco assistenza da Largo Troglio a Via Aldo Moro, includendo una parte di Piazza XXV Aprile. Altra conferma arriva dalla presenza di vetture storiche in cosa alla competizione_ ormai presenza costante nelle gare della R&P, le storiche aggiungeranno quello tocco “vintage” che già negli anni passati ha contribuito a dare un maggiore apporto qualitativo nei confronti del pubblico appassionato. La Prova Speciale- Il tratto cronometrato avrà una lunghezza di 9,400 km ed andrà ripetuto 4 volte per raggiungere un chilometraggio totale di 37,600. Si trova sul confine regionale tra Emilia, Lombardi, Liguria e Piemonte, quindi quasi una PS da 4 Regioni. Grazie alla sua altitudine di circa 800 metri le temperature saranno ottimali per le vetture, nonostante la data estiva. 4 km di salita con strada medio larga seguiti da 3 km di falsopiano guidato e gli ultimi 2,4 in discesa nel sottobosco compongono la Speciale. Per il pubblico sarà facilmente raggiungibile da Pecorara, Cicogni, Praticchia Mezzano Scotti, Bobbio e dal Passo Penice. Parola agli organizzatori- “Siamo contenti di riproporre la Ronde dei Colli Piacentini – dichiara Monica Galesi di R&P ­ che dopo un anno di fermo torna con tante novità. Siamo grati alle amministrazioni comunali che ci hanno dato il loro appoggio con grande entusiasmo al punto che siamo riusciti a coinvolgere attivamente anche la cittadina di Piacenza, che speriamo non si lasci scappare questa bella vetrina. Un ringraziamento – continua Monica – va sicuramente a tutto lo staff del Comune di Piacenza, al sindaco di Bobbio e al sindaco di Pecorara, che dopo aver appoggiato il rallyday Valtidone conferma la sua passione appoggiando anche questa Ronde”. Validità- Il Rally sarà valevole per il Campionato interregionale Erms che comprende l’Emilia Romagna, Marche e Repubblica di San Marino. Inoltre è il secondo e ultimo appuntamento del 1° Trofeo Media Sport Marketing che verrà assegnato a chi sarà protagonista alle due gare organizzate dalla R&P: un montepremi di ben 4900 verrà distribuito ai vincitori dei raggruppamenti di vetture moderne, storiche, under e femminili. Per maggiori dettagli visitare il seguente link. Orari- Dopo che la giornata di sabato 1 agosto sarà riservata a verifiche e ricognizioni, quella di domenica 2 sarà invece legata alla competizione: start previsto alle ore 8:00, la prima assistenza si terrà alle ore 8:50, mentre alle 9:59 si correrà la prima prova denominata Colline A di 9,4 km, mentre la ripetizione dello stage è programmata per le ore 12:28, 14:52 e 17:11. I Riordino avverranno alle ore 10:24, 12:53 e 15:17, mentre le successive assistenze alle ore 11:04, 13:28 e 15:47. L’arrivo della gara è previsto alle ore 18:30. La Rally&Promotion ha realizzato un video di presentazione della corsa che è possibile visualizzare al seguente link.