Ferrari_3006

IL TEAM ANTONELLI MOTORSPORT CHIUDE CON UN PODIO IL WEEKEND DI IMOLA NELL’ITALIAN F4

Il brasiliano Joao Vieira strappa un terzo posto in Gara 3 al termine di un fine settimana in salita. Poca fortuna per Matteo Desideri, Kikko Galbiati e Mattia Ferrari. E’ stato un podio atteso, desiderato e fortemente voluto, quello conquistato dal giovane brasiliano Joao Vieira nel terzo appuntamento stagionale dell’Italian F4 Championship by Abarth, svoltosi sull’impegnativo circuito “Enzo e Dino Ferrari” di Imola”. Il pilota del team Antonelli Motorsport, al termine di un week end caratterizzato da diversi imprevisti, è infatti riuscito ad artigliare un ottimo terzo posto al termine di Gara 3, rimanendo fino all’ultimo in lotta per la piazza d’onore con il cinese Guan Yu Zhou, in una gara terminata con la bandiera rossa per l’incidente (fortunatamente senza conseguenze) occorso a Wiktoria Pankiewicz. Eppure, il fine settimana imolese non è stato di certo facile per il talentuoso driver della scuderia bolognese: partito dalle retrovie in Gara 1 dopo una qualifica difficile, Vieira ha quindi concluso in rimonta al nono posto, non senza aver dovuto effettuare un’escursione alla variante del Tamburello per evitare il contatto con un avversario. Nella seconda manche, il brasiliano è scattato dalla prima fila, ma è stato costretto anzitempo a concludere la sua gara dopo un contatto con il leader Bertonelli alla staccata della Tosa. Per fortuna, è arrivato il podio a rendere il giusto merito ad un eccellente lavoro di squadra svolto lungo tutto il week end. Poca fortuna per gli altri portabandiera del team diretto da Marco Antonelli: Matteo Desideri ha perso diverse posizioni al via di Gara 1 per evitare un avversario rimasto fermo in griglia, terminando 18° dopo un testacoda alla Tosa; nelle altre due manche, l’ex-kartista ha collezionato due ritiri per incidenti di cui è stato incolpevole protagonista. Kikko Galbiati ha proseguito il suo apprendistato portando diligentemente a termine tutte le gare e conquistando un positivo 12° posto nella seconda prova, mentre Mattia Ferrari ha colto una 14° posizione sempre in Gara 2 quale miglior risultato del week end. Dopo il round andato in scena sul tracciato imolese, i protagonisti dell’Italian F4 Championship powered by Abarth torneranno in pista tra meno di due settimane sul circuito del Mugello, un’altra pista dove non mancheranno sicuramente emozioni e colpi di scena.