Passuti-Goldstein (Antonelli Motorsport, Porsche 997 Cup #102)

IL TEAM ANTONELLI ATTESO A IMOLA PER LA GARA DI CASA NEL TRICOLORE GT

Sul circuito del Santerno presenti il duo Galbiati-Dionisio e Massimo Mantovani sulla Lamborghini Huracan, con Goldstein-Passuti a bordo della Porsche 997 Cup
Dopo il week end ricco di soddisfazioni vissuto nel precedente appuntamento di Monza, il team Antonelli Motorsport torna in pista a Imola per il terzo round stagionale del Campionato Italiano Gran Turismo. Sul circuito intitolato a Enzo e Dino Ferrari, occhi naturalmente puntati sulla coppia composta da Omar Galbiati e Ermanno Dionisio, capace di imporsi sul tracciato brianzolo in GT Cup al volante della Lamborghini Huracan Supertrofeo. Il campione in carica Galbiati ha così iniziato nel migliore dei modi la propria stagione, imponendo da subito la propria legge grazie all’eccellente lavoro svolto dal team ed al supporto dell’esperto compagno di squadra. Anche sul tracciato che sorge sulle rive del Santerno, dunque, ci si attendono grandi cose dal duo della scuderia diretta da Marco Antonelli, capace di esaltarsi tra i saliscendi dell’impegnativo autodromo che ha scritto pagine importanti nella storia del motor sport. L’altra Huracan sarà nuovamente affidata a Massimo Mantovani, il quale come nelle precedenti occasioni sarà impegnato da solo al volante del bolide della casa di Sant’Agata Bolognese: un’ottima occasione per ben figurare in quella che per il team Antonelli rappresenta la gara di casa. Grandi aspettative anche per il tandem formato da Steven Goldstein e Christian Passuti, sino a questo momento poco fortunato nelle prime uscite stagionali. Nonostante l’eccellente potenziale messo in mostra al volante della Porsche 997 Cup, i due esperti piloti non sono riusciti a raccogliere quanto avrebbero meritato: l’appuntamento sul tracciato di Imola rappresenta dunque l’occasione di riscatto per conquistare punti importanti con l’obiettivo di puntare al podio in GT Cup. Il week end di gara prevede nella giornata di Venerdì 26 Giugno lo svolgimento di una doppia sessione di prove libere, in programma alle 10:30 e alle 15:40; l’indomani verranno disputate le qualifiche, previste dalle ore 9:25, mentre nel pomeriggio andrà in scena Gara 1 con spegnimento dei semafori alle 15:20 sulla distanza di 48′ + 1 giro. Domenica 28 Giugno il gran finale, con la manche conclusiva che scatterà alle ore 15:20. Per chi volesse gustarsi la diretta delle gare, basterà sintonizzarsi in Tv su Automoto Tv e Sportitalia per Gara 1, mentre Domenica la seconda prova andrà in onda su RAI Sport 1; contemporaneamente, sarà possibile seguire il live streaming sul sito http://www.acisportitalia.it/CIGT/.