pedro_2406

Squadra Corse Isola Vicentina ad Ypres con “Pedro e Baldaccini

L’equipaggio tricolore su Lancia Delta Integrale si prepara al via della gara belga che considera la più difficile del Campionato Europeo. Due le tappe in programma venerdì e sabato prossimi.

Ypres la cittadina belga famosa per le battaglie durante la prima guerra mondiale, si prepara per nuove avvincenti battaglie di carattere sportivo; nell’imminente fine settimana si svolgerà infatti l’edizione 2015 dell’ Historic Rally valevole per il Campionato Europeo Fia nel quale sarà impegnato l’equipaggio della Squadra Corse Isola Vicentina formato da “Pedro” ed Emanuele Baldaccini con la Lancia Delta Integrale 16 Gruppo A preparata ed assistita da Keysport.

Per il pilota bresciano, quella belga è la gara più difficile tra quelle valide per il campionato e le motivazioni della sua affermazione sono molteplici a partire dal tipo di fondo delle strade che alterna asfalto a tratti in cemento ed altri ancora ricoperti dall’insidioso pavè. Prove speciali insidiose che propongono tratti velocissimi inframmezzati da violente staccate nelle quali l’impianto frenante è messo a dura prova; percorso difficile dove nulla è come sembra con le insidie presenti metro dopo metro e a queste si aggiungono quelle provocate dal meteo che non risparmia mai la pioggia nei giorni di gara e di conseguenza il fango nei numerosi “tagli”. Ma ci sono anche i dossi creati dalle intersecazioni con le altre strade, che vanno affrontati in pieno e che sono ben conosciuti dagli esperti piloti locali che sulle strade amiche sono imbattibili, a partire da quel Didier Vanwijnsberghe che si presenta con una Toyota Celica Gruppo A ex ufficiale; sarà invece alla guida di una Subaru Legacy il temibile Paul Lietaer e con le Porsche 911 da tener d’occhio saranno le prestazioni di Stefaan Stouf e del già Campione Francese Frederique Chambon; fonti locali consigliano però, di non sottovalutare anche la pilotessa Melissa Debackere che si presenta con una BMW M3 Gruppo A.

Per “Pedro” ed Emanuele Baldaccini, equipaggio italiano al via con una vettura italiana gommata Pirelli e quindi tricolore al 100%, la gara di Ypres sarà molto importante nella rincorsa al titolo europeo la cui classifica vede il duo lombardo – toscano ad un solo punto dalla vetta del 4° Raggruppamento dove attualmente vi sono i connazionali Carlo Falcone e Pietro Ometto che cercheranno ovviamente di dare filo da torcere ai nostri.

Alle ore 18.15 di venerdì 26 scatterà la prima tappa che terminerà poco dopo mezzanotte e la disputa di sei prove speciali; sette le prove in programma sabato 27 con partenza poco dopo mezzogiorno ed arrivo previsto per le 21.12 locali.

Ulteriori informazioni sulla gara al sito web www.ypreshistoricrally.be

immagine realizzata da Max Ponti

Ufficio Stampa Squadra Corse Isola Vicentina

Andrea Zanovello – www.rallysmedia.com​