Perego_0606

RALLY COPPA VALTELLINA: PEREGO FIRMA LA ALBOSAGGIA

E’ partita la 59° edizione del Rally Coppa Valtellina con la spettacolare prova di Albosaggia. E’ il campione uscente Perego a firmare lo scratch davanti a Gianesini, Roncoroni e Stagni.

E’ partita la 59° edizione del Rally Coppa Valtellina e l’intera valle si è mobilitata nonché animata in occasione dell’evento motoristico più atteso della provincia.

Sul tratto di Albosaggia, dopo lo shake down di questa mattina, i concorrenti si sono sfidati per la prova speciale numero 1. Un meteo poco clemente, specie dopo i 34° della mattina, ha accolto i primi concorrenti che hanno dovuto percorrere la prova sotto la pioggia.

Ad aggiudicarsi lo stage, breve ma spettacolare, è stato il tiranese Andrea Perego in coppia con Romano Belfiore sui Citroen Ds3 Rrc della D-Max Racing; con il tempo di 1’42”3 il sei volte vincitore “della Coppa” ha staccato di 1”4 sia Marco Gianesini-Sabrina Fay, su Ford Fiesta R5 che Marco Roncoroni-Daniele Araspi, su Peugeot 207 S2000, entrambi finiti ex aequo con vetture del team Balbosca. Gianesini recrimina lo spegnimento della vettura a pochi secondi dal semaforo verde.

A 2”6 si è piazzato Mario Stagni con Silvia Rocchi: il recordman (a pari vittorie con Perego) del Coppa Valtellina gareggia con la Peugeot 208 R5 della Pa Racing. Quinto e primo di N4 è il piemontese Barbieri con le note della Zeffiretti: la Mitsubishi Evo IX by Bianchi ha chiuso a soli 4”2. Sesto è Luca Rossetti con Chiara Tripiciano (a 4”9 con la stessa Clio R3T-DP Autosport) con cui disputa il Cir mentre Cianfanelli-Franzi (Clio R3C New Spirit) a 5”1, Bussi-Gianesini (id. GMA Motorsport) a 5”3, Bondioni-Maifredini (Clio S1600 Top Rally) a 5”6, e Spagnolatti-Capra (Clio R3 Rally Experience) a 5”9 chiudono la top ten.

Da segnalare due errori di Conforto Galli-Scarafoni (Peugeot R5 PA Racing) giratisi per ben due volte nei tornanti della Ps1 che sono valsi un ritardo di 31”2. Una leggera toccata in trasferimento ha negato l’accesso in prova a Lauro-Tognolini (Grande Punto Abarth-Bernini) che però domani dovrebbero ripresentarsi al via grazie alla formula del “Rientro in gara”. Sasselli-Laffranchi (Clio R3C) non sono partiti per la Ps1 a causa di un guasto al motore.

Grande festa in piazza Campello- In concomitanza con l’arrivo delle vetture da corsa la piazza ha vissuto momenti di grande intrattenimento con le dirette di Radio Station One (FM 96.7) e Rete 104 (FM 98.5), quella web streaming di Leo Live Tv e la Smile Race, evento che ha visto esibirsi Cesare Gallarini e Lorena Marconi e Irina&Goran (da Zelig e Drive In); musica a go go con Mara Sottocornola, Elenie e Antonietta De Vivo &Davide oltre al comic show del Mago Eta Beta e a Lili Le Ludique.

Domani le prove speciali di Castello, Piscina, Carona, completeranno il chilometraggio di gara che a fine giornata raggiungerà i 76.95 totali di gara.