conferenza_0607

IL 59° RALLY COPPA VALTELLINA-2° TROFEO COLSAM ENERGIE HA TOLTO I VELI

Un numeroso pubblico ha presenziato alla conferenza stampa di presentazione dell’edizione numero 59 della Coppa Valtellina che si disputerà sabato 6 e domenica 7 giugno. Sulla pagina internet della Promo Sport Racing è on-line l’elenco iscritti.

Quella di mercoledì sera 3 giugno è stata una conferenza stampa in pompa magna. Svoltasi presso la Sala delle Volte di viale Zara, a Sondrio, la cerimonia di presentazione del 59° Rally Coppa Valtellina-2° Trofeo Colsam Energie è stata, più che un formale momento istituzionale, un vero e proprio evento mediatico.

Tra il numeroso pubblico, come già annunciato alla vigilia, erano presenti molte autorità che hanno potuto intrattenersi, oltre che con le doverose informazioni legate al percorso di gara, anche con interessanti dettagli sull’apparato di sicurezza messo in campo dalla Promo Sport Racing.

A fare da contorno c’erano numerose slide ed un video riassuntivo dell’edizione 2014 della gara oltre alla spiegazione di quali dispositivi di sicurezza sono dotate le vetture da corsa e gli equipaggi: “ci sembrava utile far capire anche a chi non è appassionato di corse su strada, quali fossero le garanzie di sicurezza sulle quali fare affidamento” ha spiegato Dario Bugna di PSR.

La serata si è poi conclusa con un rinfresco nel quale il pubblico ha potuto ammirare alcune vetture da corsa già in livrea “Coppa Valtellina 2015”.

Raggiunta quota 64 iscritti- Rispetto allo scorso anno si mantiene pressoché stabile il numero di adesioni raggiunto dal comitato organizzatore che, in un weekend guarnito da ben cinque rally ed un altro evento motoristico solo nel territorio del Nord Italia, è riuscito a fidelizzare con una platea che può vantare un tasso tecnico davvero elevato all’interno delle 64 iscrizioni pervenute. Con il numero 1 partirà il vincitore uscente Andrea Perego che cercherà di staccare Mario Stagni per il record assoluto: entrambi vantano sei successi al Coppa e sarà interessante assistere alla sfida tra le due icone del rallysmo valtellinese: proprio Stagni sarà in gara con una Peugeot 208 R5 con il numero 4 insieme alla navigatrice di Buglio in Monte, Silvia Rocchi. In mezzo a loro, Marco Gianesini-Sabrina Fay, vincitori nel 2012, porteranno in gara una Ford Fiesta R5 mentre col 2 sarà al via l’inossidabile duo composto da Dino Lauro ed Antonio Tognolini su Abarth S2000. Stessa categoria per il comasco Roncoroni ed il villasco Bassifer (Peugeot 207) mentre esordirà in R5 lo spettacolare Conforto Galli che col numero 6 utilizzerà una 208 proprio come Stagni. Bondioni, Bruni, Colombera e Rainoldi metteranno sicuramente pepe nell’assoluta con le loro S1600 a trazione anteriore così come Cianfanelli, Bussi, Spagnolatti ed il plurititolato Luca Rossetti che utilizzeranno vetture di classe R3: proprio Rossetti è reduce dal prestigioso 4° assoluto al rally Targa Florio ottenuto sulla Renault Clio Turbo che utilizzerà anche nelle strade valtellinesi.

Massiccia dunque la presenza di equipaggi schierati dalle scuderie locali (e non solo) ed in particolare dalla Promo Sport Racing, dalla Nico Racing e dalla VT Rally.

Copertura mediatica- Oltre a trovare molto spazio sulle riviste di settore e sulle testate locali, siano esse cartacee o su web, il Coppa Valtellina potrà contare un grosso ritorno mediatico anche grazie alle dirette che daranno modo a chi non potrà essere presente sul campo, di seguire passo passo la competizione motoristica sondriese: Radio Station One (sulle frequenza FM 98,5) e Radio 104 (FM 99.5) copriranno parecchie ore di gara dedicandosi al commento dei risultati, alle interviste con piloti e navigatori e alle sensazioni da bordo strada.