deltasport_0306

ADRIA 2016: LUISE E MOZZI I PRIMI ISCRITTI DI LUSSO

L’adriese, con il secondo alloro in carriera, conquista assieme al vincitore del Revival Dolomiti l’iscrizione gratuita alla terza edizione dell’evento polesano.

Matteo Luise ripercorre le orme del suo predecessore, Roberto Montini, facendo suo il Rally Dolomiti Historic targato 2015 e, con esso, il diritto di partecipare gratuitamente alla terza edizione del Rally Storico Città di Adria del prossimo anno nel quale cercherà una magica doppietta riuscita solamente ad un certo Massimo “Bobo” Barbujani, attuale sindaco della cittadina polesana.

Fu il bresciano Montini, vincitore del primo atto della rinata storia rallystica adriese, a conquistare nel 2014 l’iscrizione gratuita al Rally Dolomiti Historic per poi riscattarla con una splendida vittoria in quel di Alleghe qualche mese dopo.

Salendo a bordo della inarrestabile Audi Quattro A2 gruppo B del team Balletti Motorsport Luise, affiancato dal compaesano Simone Stoppa, ha letteralmente dominato in Polesine lo scorso Marzo iscrivendo il proprio nome anche nell’albo d’oro del recente Rally Dolomiti Historic al termine di una prestazione altrettanto convincente.

Scendendo dalla pedana di Alleghe l’adriese si è ripromesso di essere al via nuovamente con il panzer tedesco puntando a confermare quanto di buono dimostrato quest’anno.

“Abbiamo seguito da molto vicino la gara di Matteo” – racconta Levi (presidente Delta Sport a.s.d.) – “e mentre io rimanevo incollato al telefono a controllare le classifiche Fabrizio Handel era presente direttamente sul campo e siamo molto felici di aver potuto consegnare a Matteo l’iscrizione gratuita alla terza edizione del Rally Storico Città di Adria. Se in casa sua le cose potevano sembrare più facili del previsto ad Agordo ha condotto una gara molto saggia, da vero pilota, sapendo quando attaccare e quando contenere e gestire”.

Una gradita riconferma giunge anche dal Revival Dolomiti, evento dedicato alla regolarità sport, dove Giordano Mozzi ha bissato il successo della passata stagione andando a centrare, per il secondo anno consecutivo, il premio speciale di Delta Sport che consiste nell’iscrizione gratuita al terzo Revival Historic Città del Pane 2016 che è stato consegnato sulla pedana di arrivo da Fabrizio Handel.

“La notizia della vittoria di Mozzi mi ha fatto davvero piacere” – aggiunge Levi – “e siamo certi che potremo annoverare nuovamente un pilota di questo calibro il prossimo anno. La sua presenza, con un palmares che non ha di certo bisogno di presentazioni, aumenta notevolmente la caratura del nostro evento al quale stiamo già lavorando duramente per introdurre altre ed importanti novità”.

La consolidata sinergia tra Delta Sport e Dolomiti Motors ha quindi portato alla luce coloro i quali saranno i primi iscritti ufficiali alla terza edizione prevista per il 2016 con l’adriese Matteo Luise alla rincorsa del bis nel Rally Storico Città di Adria e con Giordano Mozzi che cercherà la prima nel Revival Historic Città del Pane.