Procar_0106

OTTIMA PROVA PER LA CITROËN DS3 R5 DI PROCAR MOTORSPORT AL TARO

La vettura francese del Team di Pistoia si conferma in grado di tenere testa alle agguerrite WRC dell’IRCup concludendo al primo posto di classe ad al sesto assoluto al 22^ Rally del Taro. Al volante il pilota lucchese Rudy Michelini, navigato da Michele Perna.

Sulle strade del 22^ Rally del Taro la Citroën Ds3 R5 del Team Procar Motorsport porta a casa il primo posto di classe e il sesto assoluto, un altro importante risultato nell’International Rally Cup tra le agguerrite world rally car .

Al volante della performante vettura transalpina gommata Pirelli il pilota lucchese Rudy Michelini, che coadiuvato da Michele Perna ha amministrato bene la gara porta in cassa il terzo ottimo risultato di stagione e soprattutto punti pesanti in ottica campionato mantenendo la testa della classifica di classe.

Questo weekend segna l’ennesimo ottimo risultato di stagione rinnovando la certezza che il lavoro di sviluppo sulla Citroën Ds3 R5 permette il raggiungimento di performance di livello. “Sapevamo che non sarebbe stata semplice questa volta” – le parole di Paolo Sabattini, Team Manager della Procar Motorsport – “ma nonostante tutto è arrivato un buon risultato dimostrando di non temere il confronto con le WRC, un risultato che porta punti preziosi per il campionato e ci conferma leader di classe. Ma soprattutto dimostra che abbiamo e stiamo lavorando bene, il lavoro fatto sulla vettura dal Team si conferma ancora una volta all’altezza della situazione e il feeling di Rudy con la vettura altrettanto”.

Il 22^ Rallye del Taro è stato vinto da Fontana-Arena su Hyundai I 20 WRC (1:18’27.9) seguito da Re-Bariani su Citroen C4 WRC a 13.9, Ambrosoli-Viviani su Citroen C4 WRC a 24.2, Di Cosimo-Pina su Ford Focus WRC a 1’02.6 e Michelini-Perna su Citroën Ds3 R5 a 1’10.2. Il prossimo appuntamento di campionato per Rudy Michelini e la Citroën Ds3 R5 di Procar Motorsport è il 17-18 luglio al 35° Rally del Casentino.