faggioli1504

MAXI CAR RACING E SIMONE FAGGIOLI ALLA SCALATA “EUROPEA” DEL COL SAINT PIERRE

Il neo Volante d’Oro al debutto del Campionato Europeo 2011, in scena questo fine settimana sulle alture francesi di St Jean du Gard. Ottime prerogative per il pilota di Bagno a Ripoli, atteso all’ennesima grande performance sulla Osella FA30 Zytec. Un debutto in piena regola. La prima “fatica” europea 2011 di Simone Faggioli ha il sapore  della novità. Chilometri che, da St Jean du Gard a Col Saint Pierre daranno vita ad un emozionante confronto con i diretti avversari del campionato continentale, su quella performante Osella FA30 Zytec che, reduce da una stagione strepitosa, può vantare il doppio scudetto sulle fiancate.

“Una gara a cui non abbiamo mai partecipato – ha affermato il portacolori Maxi Car Racing della scuderia Best Lap – che si preannuncia molto impegnativa. I francesi sono da sempre avversari molto forti, noi cercheremo di confermare gli standard mostrati fin qui, ripartendo nel miglior modo possibile.”

Tredici gli appuntamenti inclusi nel Campionato Europeo FIA, un palcoscenico di assoluto livello pronto a celebrare il pilota fiorentino, onorato dall’assegnazione del prestigioso Volante d’Oro, riconoscimento al centro delle attenzioni dei migliori interpreti del panorama motoristico nazionale di sempre.{loadposition articoli}Spettatrice interessata delle evoluzioni del fine settimana europeo “della salita”, dal 14 al 16 aprile, è Maxi Car Racing, la griffe del motorsport di cui Simone Faggioli è illustre portacolori. “C’è la volontà di partire con il piede giusto – afferma Adriano Sartoni, patron dell’azienda rignanese – le forze schirate in campo sono di inestimabile valore, Simone ormai ci ha abituati ad ottime prestazioni, quindi le prerogative non possono che essere buone.”

Di poco inferiore ai sei chilometri, con una pendenza quantificata in trecentoquaranta metri, il primo appuntamento d’oltralpe potrebbe riservare le prime, meritate, soddisfazioni 2011 a Maxi Car Racing, rappresentata nell’importante kermesse internazionale dal detentore del titolo.