bordonaro_2810

BAJA TERRA DEL SOLE: IL “POILLUCCI TEAM” CENTRA TUTTI GLI OBBIETTIVI DI GARA

Bordonaro-Bono primi di T2 e nel Suzuki Challenge, con Luchini-Bosco secondi ed Emanuele-Emanuele terzi. Ad Ananasso-Musi il gruppo TH

Weekend alla grande per il Poillucci Team di Roma che in Sicilia, questo fine settimana ((24 e 25 ottobre 2014, a Mezzojuso, in provincia di Palermo), alla IV edizione della Baja Terra del Sole, ha raggiunto tutti gli obbiettivi di gara prefissati.
Alfio Bordonaro e Marcello Bono, infatti, in gara con una Suzuki Nuova Grand Vitara 1.9 TD, hanno vinto la prova del Suzuki Challenge, chiudendo primi fra le vetture T2 (le più vicine alla produzione di serie), primi di classe T2/2 e quarti assoluti. Si sono inoltre aggiudicati il premio destinato al primo equipaggio siciliano classificato.
Subito dietro di loro, secondi sia nel Suzuki Challenge che fra le vetture T2 oltre che quinti assoluti, si sono piazzati Andrea Luchini e Piero Bosco, in gara con un’altra Suzuki Nuova Grand Vitara 1.9 TD. A seguire, terzi nel Suzuki Challenge e fra le vetture T2, oltre che sesti assoluti, hanno invece chiuso i fratelli Mirko e Mike Emanuele, con l’ultima delle tre Suzuki Nuova Grand Vitara assisttte dal Poillucci Team.
Ottimo risultato, infine, anche per Giuseppe Ananasso e Roberto Musi che, con il loro Mitsubishi Pajero 3.2 TD, al termine di un entusiasmante seconda giornata di gara (erano infatti ultimi al termine della I tappa), si sono aggiudicati il gruppo TH e la classe TH4, chiudendo, fra l’altro, al settimo posto assoluto.
Ora la scuderia “affilerà le armi” in vista della quattordicesima edizione del Raid Il Ciocco, ultima prova della stagione 2014, che si correrà fra un mese (il 23 novembre 2014) a Barga, in Toscana, all’interno della tenuta de Il Ciocco.