Kartelettrici_2710

È partito il 1° OTL Kart Cup

Selezioni in corso per il primo campionato Europeo monomarca kart elettrici. La OTL di Breda di Piave produce kart elettrici all’avanguardia, grazie all’esperienza accumulata in anni di sperimentazione e produzione di kart destinati al noleggio non agonistico. L’impegno dell’azienda veneta si estende anche alla cura dei tracciati, con soluzioni esclusive per pavimentazioni atte a garantire diversi parametri di grip, studiati e calibrati. Sulla scia di questa sperimentazione continua e delle nuove tendenze ecologiche del motor sport patrocinate dalla FIA è nato il 1° OTL Kart Cup, il primo campionato monomarca sperimentale per kart elettrici.
Se di primo acchito l’assenza di rumori, vibrazioni, odori tipici del motor sport “classico” può far storcere il naso a qualche “purista”, la propulsione elettrica garantisce una fluidità di guida, erogazione coppia e potenza inimmaginabili con i tradizionali motori endotermici. Il pilota quindi può concentrarsi al massimo su tecnica e pulizia di guida, con il vantaggio di poter disputare allenamenti e competizioni indoor senza vincoli di inquinamento ecologico ed acustico. Oltre al know-how esclusivo OTL Kart inerente il comparto propulsivo, i kart messi a punto per il 1° OTL Kart Cup adottano soluzioni telaistiche, freni e gomme mutuati dalla migliore esperienza internazionale “tradizionale”, ma studiati e finalizzati per lo specifico impiego indoor/agonistico.
Con il mese di Ottobre sono iniziate le selezioni OTL Kart Cup, affrontate con entusiasmo dai primi candidati. Dieci i tracciati Italiani abilitati alle selezioni, più altri prestigiosi kartodromi sparsi in tutto il vecchio continente. Il challenge promosso da OTL Kart e organizzato da K RACING in collaborazione con Racing srl e Mikea parte infatti con ambizioni europee, per individuare a livello internazionale nuovi talenti, utilizzando una soluzione tanto innovativa ed alternativa quanto collaudata.
Non è richiesta alcuna competenza specifica né esperienza agonistica: gli interessati possono presentarsi direttamente nei kartodromi abilitati OTL Kart Cup per iscriversi e tentare il loro time attack, muniti solamente della loro passione e voglia di misurarsi con il cronometro. L’organizzazione provvede alla regolare registrazione dei concorrenti, alle verifiche e all’assistenza di base, all’acquisizione ufficiale dati cronometrici e alla loro comunicazione all’organizzazione del challenge.
Diverse le categorie previste, divise in base a età, sesso ed esperienza. Alla fine della fase di selezione che durerà circa tre mesi, gli autori dei migliori tempi assoluti tracciato per tracciato accederanno alle semifinali europee e poi alle finali, che designeranno il podio finale assoluto del 1° OTL Kart Cup.
Interessante il montepremi, che per i vincitori prevede test tecnici su monoposto Formula Abarth e altre vetture GT, più altri premi minori. Tutte le informazioni e il modulo di iscrizione, che può essere effettuata anche online, nel sito OTL Kart Cup: www.otlkartcup.com
Vi aspettiamo per questa esperienza … elettrizzante!