montini_2410

DOMANI IL VIA AL RALLY PIANCAVALLO STORICO

La decima tappa della serie Tricolore, entra nel vivo domani a Maniago. Verifiche, cerimonia di partenza e due prove speciali sulla “Piancavallo” il programma della prima giornata. Il rally terminerà domenica alle 16.16 Da domani, sarà di scena il gran finale del CIR Auto Storiche. A Maniago e sulle strade montane pordenonesi, si disputerà il Rally Piancavallo Storico, ultimo round della serie Tricolore. Gara che dirà chi, tra il bresciano Nicholas Montini su Porsche 911 RSR Team Bassano, il vicentino “Lucky” con la Ferrari 308 GTB nei colori della SC Isola Vicentina, e il partenopeo, residente da anni a Brescia, Luigi Zampaglione anch’egli al volante di una Porsche 911 Rs, si fregerà del titolo assoluto 2014.

E’ lotta serrata tra i protagonisti, sfida spettacolare data dai minimi distacchi nei punteggi: Montini conduce la classifica generale con dieci punti in più rispetto a “Lucky”, secondo assoluto, e con quindici su Zampaglione; ma il giovane leader è l’unico a dover scartare un risultato tra quelli conseguiti nel corso della stagione, mentre sia il veneto che il campano hanno la possibilità di sommare tutti i punteggi acquisiti avendo già “scartato”: in pratica partono alla pari. Il programma di domani, sabato 25, inizia alle 8.30 con le verifiche amministrative presso il Nip (Nucleo Industriale Pordenonese) e tecniche in piazza Italia nel centro di Maniago, prima parte burocratica di controllo dei concorrenti e delle vetture da gara che terminerà alle 11.30. Il programma proseguirà poi con la partenza alle 16, sempre da piazza Italia, a cui faranno seguito i due passaggi sul tratto cronometrato di Piancavallo, dallo sviluppo chilometrico di 14,63, ovvero le prime due prove speciali in sequenza a dare il primo volto alla classifica di gara.
La prima giornata del Piancavallo Storico, si concluderà con il ritorno dei concorrenti a Maniago, per il riordino notturno. L’indomani, domenica 26, si correrà la seconda parte di gara, con quattro prove speciali su Monte Rest e Campone ed arrivo finale alle 16.16 al traguardo di Maniago.