Ferraginai_2310

Cubeda Corse sfodera il tridente a Luzzi

Per il gran finale stagionale il team siciliano risponde presente alla cronoscalata calabrese del 26 ottobre
con Corona e Ferragina su sport-prototipo e Aragona al rientro con novità tra le Turismo in TIVM Sud

È una Cubeda Corse a tre punte quella che si presenta al via della 19^ Luzzi Sambucina. Gli agguerriti alfieri del team siciliano Corona, Ferragina e Aragona sono pronti a giocarsi le proprie chance nel gran finale del TIVM Sud 2014 in programma dal 24 al 26 ottobre sui 6150 metri del tecnico tracciato cosentino, una “pista” dove la squadra etnea e i suoi piloti hanno sempre saputo cogliere grandi soddisfazioni, anche a livello di Campionato Italiano. La trasferta calabrese sarà un ulteriore banco di prova per Giuseppe Corona. Sul percorso di Luzzi il giovane catanese è alla prima assoluta con una vettura sport proprio nella sua stagione d’esordio con l’Osella PA21/S Honda da 2000cc, annata in cui Corona sta compiendo una crescita progressiva sorprendente che lo ha già proiettato tra i migliori specialisti del gruppo dei prototipi CN, dove in TIVM sta dominando, ma anche tra i protagonisti assoluti dopo il nuovo podio conquistato alla Giarre-Milo un paio di domeniche fa.

All’assalto della classe 1300 del gruppo E2/B andrà invece Francesco Ferragina. Anche il calabrese sarà chiamato a una nuova e competitiva conferma sull’agile Elia Avrio al volante della quale sta coronando l’ennesima stagione di successi sia nella serie cadetta sia in quella maggiore del Tricolore, sempre più in battaglia con vetture e motorizzazioni ben più potenti. Seppure residente a Bari, altro calabrese voglioso di ben figurare nella gara di casa è il grintoso Giuseppe Aragona. Per il vincitore della Coppa di classe E1 1600 nel Campionato Italiano 2013 si tratta di un rientro dopo alcuni mesi lontani dalle gare. Un rientro caratterizzato tra l’altro da una sorprendente novità, in quanto in luogo dell’abituale Peugeot 106 Aragona sarà in gara sotto le insegne della Cubeda Corse al volante di una Citroen Saxo di gruppo A e sempre di classe 1600.

A Luzzi le verifiche tecniche e sportive apriranno il weekend venerdì alle 11. Sabato il via delle due sessioni di prove ufficiali è fissato alle 9. Stesso orario domenica 26 ottobre per gara-1, con gara-2 immediatamente a seguire.