beschin_1410

Team Bassano festeggia la vittoria al Due Valli!

Nicholas Montini e Romano Belfiore si aggiudicano la gara veronese! Ottima prestazione di squadra e Trofeo Scuderie che virtualmente è già nella bacheca! Finale di stagione elettrizzante per il Team Bassano che festeggia la prima vittoria stagionale in una gara CIRAS grazie al successo ottenuto da Nicholas Montini e Romano Belfiore con la Porsche 911 RSR Gruppo 4: ad un solo rally dall’epilogo della massima Serie nazionale, il giovane bresciano è in piena corsa per il titolo e si giocherà il tutto per tutto al prossimo Rally Piancavallo in programma tra una decina di giorni. A completare le soddisfazioni in famiglia, ci ha pensato papà Roberto Montini che in coppia con Erika Zoanni ha portato sul terzo gradino del podio la sua Porsche 911 SC Gruppo 4 aggiudicandosi una volta di più la classifica di 3° Raggruppamento e festeggia matematicamente la conquista del Trofeo Aci Csai. Con una vettura simile Adriano Beschin e Christian Buccino colgono una significativa quarta posizione assoluta a poco più di mezzo minuto dai compagni di scuderia, dimostrandosi una volta di più efficaci ed incisivi e sarebbe interessante vederli all’opera con maggior frequenza.

La classifica assoluta, poi, premia con la sesta posizione la piccola Volkswagen Golf Gti Gruppo 2 di Vinicio Bertocco ed Antonio Nicoletti davvero bravi in una gara non facile come quella corsa nel veronese; nel loro carniere anche il successo di classe D2. Prestazione positiva anche per l’Opel Kadett Gt/e Gruppo 2 di Luca Cattilino e Flavio Sella, osservati speciali sulle strade di casa dove hanno colto una convincente ottava prestazione, e seconda di classe D3 risultando anche il miglior equipaggio veronese in classifica. La top ten viene chiusa dalla Porsche 911 SC Gruppo 4 di Luigi Alberti e Margherita Gregori autori di una buona gara che porta loro punti preziosi per il Campionato Triveneto. Gara molto sentita anche per il locale Damiano Zandonà che si aggiudica la classe E3 con la Renault 5 GT Turbo, affiancato da Simone Stoppa e vittoria di classe D0 per l’Autobianchi A112 Abarth di Diego Tarlao e Mauro Menestrina. All’arrivo anche la Lancia Stratos di Giorgio Costenaro e Sergio Marchi che sono stati dapprima costretti al ritiro dopo la lunga “Ca’ del Diaolo” per un problema allo scarico e, rientrati nella seconda tappa, concludono registrando la vittoria in classe C4. Unico equipaggio a non avere terminato la gara quello formato da Franco Ambrosi ed Alberto Martini, fermi già sulla seconda speciale a causa di un’uscita di strada con la Porsche 911 Turbo.

Si è registrato inoltre il successo nella classifica dedicata alle scuderie e ora, con una gara da disputare il vantaggio sulla seconda in classifica sale a quindici punti, e nel caso vi fosse parità il maggior numero di vittorie premierebbe comunque il Team Bassano.

Nello stesso fine settimana si è corso anche il Rallylegend nella Repubblica di San Marino: l’esito per i tre equipaggi in gara, non è stato dei migliori visto che l’unico arrivato alla fine, è stato quello formato da Alessandro e Francesca Nerobutto per la prima volta con l’Opel Kadett Gt/e, all’arrivo in decima posizione di categoria dopo esser rientrati nella seconda tappa. Ritirata la Ford Escort di Francesco Nerobutto, papà di Alessandro, e Franco Battisti a causa di uno spettacolare quanto incruento cappottamento della loro Ford Escort Rs, e gara terminata anzitempo anche per la Fia t 131 Abarth di Giulio Pedretti e Davide Rossi.

Notizie ed aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

immagine realizzata da Davide Cesario

Ufficio Stampa Team Bassano

Andrea Zanovello – www.rallysmedia.com​