Pierotti_-_Rally_Carnevale

D6SCUOLAPILOTAGGIO ALL’AVVIO DEL TRICOLORE RALLY: LUCA PIEROTTI CERCA NUOVE SODDISFAZIONI

D6 SCUOLAPILOTAGGIO, torna sul palcoscenico del Campionato Italiano Rally. In questo periodo in cui l’attività didattica è estremamente intensa, anche con l’arrivo di nuovi allievi, si prosegue comunque a guardare allo sport come una delle finalità della scuola.
Per questo, nel fine settimana che è alle porte la griffe della scuola diretta  da Paolo Ciuffi sarà al via del Rally del Ciocco, prima delle otto prove del Campionato Italiano Rally e prima anche del Trofeo Renault Clio Top. IN gara ci sarà Luca Pierotti, reduce da un avvio stagionale decisamente importante, avendo concluso il recente Rally del Carnevale in seconda posizione assoluta, primo anche delle due ruote motrici e del Trofeo Renault di zona C. Al via con la Renault New Clio Sport di Ulivieri, con la quale sarà alla sua seconda esperienza assoluta, l’avvocato lucchese cercherà un nuovo ed esaltante risultato, sullo stile di quello che fece suo lo scorso anno in questa gara, centrando la vittoria di gruppo R.
Con lui è stato fatto un lavoro importante in preparazione di questa gara e sicuramente i risultati si vedranno sul campo.
 
La settimana scorsa la scuola ha seguito con attenzione un importante test – -due intere giornate di lavoro -  con il valido siciliano Valerio La Rosa, con la Renault Twingo Gordini. Ciò nell’ottica di prendere il via al Trofeo con questa vettura nel contesto del Campionato IRCup.
Altre due giornate di lavoro sono state svolte al seguito del pisano Carlo Alberto Senigagliesi, in preparazione del Rally Città di Pistoia del 9 e 10 aprile ed oltre a lui sono state organizzate giornate lavorative di verifica per il gentleman lombardo Giuseppe Messori, per lui è in vista la Ronde Liburna terra con la Subaru Impreza gruppo A con cui sarà al debutto.{loadposition articoli}
 La settimana successiva al Rally del Ciocco, poi, vi saranno altre intense giornate con nuovi allievi da seguire, sempre in preparazione delle gare o campionati cui andranno a partecipare. SI tratta di Marco Cangianiello e di Gabriele Lucchesi. Per il primo verrà organizzato un test di affinamento su fondo sterrato in vista del Rally Adriatico, ai primi di aprile, gara di avvio del Trofeo Rally Terra, mentre per l’altro, che sarà al via dell’intera serie IRCup, verrà organizzato il test di approccio con la Peugeot 207 S2000 di Ulivieri, vettura con cui è al debutto.
 
La settimana passata, al Rally storico delle Vallate Aretine, infine, si è registrato il debutto con una Porsche 911, del gentleman umbro Piero Carissimi. La gara non ha avuto esito positivo, in quanto una foratura lo ha estromesso dalla lotta per i vertici costringendolo al ritiro. Per Carissimi è stato programmato un percorso  di quattro giornate lavorative di affinamento feeling con la vettura tedesca in vista del suo debutto stagionale al Rally Campagnolo in aprile, quindi saltando la prima tricolore di Sanremo.
 
NELLA FOTO: Pierotti (IdeaImmagine)