Pierotti_-_Rally_Carnevale

D6SCUOLAPILOTAGGIO AL RALLY DEL CARNEVALE

D6 SCUOLAPILOTAGGIO, ancora in forte evidenza, questa volta al Rally del Carnevale di Viareggio, il classico appuntamento che apre la stagione del Challenge di VI Zona. La gara, che si è corsa nel fine settimana passato, ha regalato nuove soddisfazioni sportive, quelle che sono la traduzione del lavoro didattico svolto al fianco degli allievi. Con alle spalle un intenso lavoro per riprendere in mano tutti gli equilibri dopo la lunga sosta invernale, Luca Pierotti, è quello che ha dato alla scuola la soddisfazione maggiore, chiudendo la gara in seconda posizione assoluta, primo anche delle due ruote motrici e del Trofeo Renault. Al via con la Renault New Clio Sport di Ulivieri, con la quale era al debutto, l’avvocato lucchese ha messo in pratica tutto quello che è stato il lavoro preparatorio svolto la settimana precedente l’impegno. Senza rischi, quindi in velocità ed in massima sicurezza, sfruttando al massimo la strada e la vettura, Pierotti ha dunque centrato un risultato eclatante ed esaltante, letto come la conferma della bontà del metodo di lavoro adottato con lui e con tutti gli altri allievi. Un lavoro che per Pierotti verrà proseguito nelle prossime settimane, per arrivare pronti ad una nuova sfida, quella dell’avvio del Campionato Italiano al Rally del Ciocco (Lucca).{loadposition articoli}
 
Riccardo Salvetti, al via con una Renault Clio S1600 della Erreffe, ha proseguito a regalare pure lui soddisfazioni. Anche nel suo caso era stato fatto un lavoro preparatorio significativo, quello che si è potuto tradurre poi sul campo con la settima posizione assoluta e prima ampiamente di classe Super 1600. Sono mancati all’appello sotto la bandiera a scacchi Riccardo Baroncelli ed il direttore della scuola Paolo Ciuffi. Il primo, con la Fiat Panda anche essa di Ulivieri. è uscito di scena  durante la seconda prova speciale per incidente, Ciuffi invece non ha preso il via (con la Mitsubishi Lancer Evolution di Terrosi) a causa di una indisposizione fisica dovuta al virus stagionale. Lo staff della scuola aspettava indicazioni importanti da parte di Baroncelli, con il quale era stato svolto un lavoro pre-event di forte impatto e qualità superiore, grazie all’impegno anche dell’allievo.
 
Il prossimo fine settimana Ciuffi, nonostante siano in svolgimento diverse giornate di test con diversi allievi,  recupererà l’assenza della gara versiliese prendendo il via al Rally dei Castelli Romani (Frascati-Roma), sempre con la Lancer Evolution, al fine di tirare le somme per un esaustivo test a scopo editoriale. Il direttore della scuola sarà al via con al fianco un nuovo copilota, il siciliano Antonino Pittella.
 
 
Nella foto: Luca Pierotti (Idea Immagine)