baghin_2606

Team Bassano: un buon Rally Dolomiti Historic!

Con la partecipazione al Rally Dolomiti Historic, si chiude la prima parte della stagione sportiva per il Team Bassano che alla gara bellunese ha schierato ben venticinque equipaggi, venti dei quali nel rally. La gara era iniziata nel migliore dei modi grazie a Giampaolo Basso e Paolo Scattone che con la Porsche 911 RSR Gruppo 4 staccano il miglior tempo nella prova d’apertura; nella seconda parte di gara restano sempre a ridosso dei primi e nell’ultima speciale corsa sotto la pioggia si giocano il tutto per tutto e solo sedici decimi li separano dalla seconda posizione; buono comunque il piazzamento sul terzo gradino del podio e secondo del 2° Raggruppamento. Alle loro spalle giunge la Lancia Stratos di Giorgio Costenaro e Sergio Marchi incappati in una giornata “no” e in difficoltà con gli pneumatici nella prima parte di gara.
Soddisfatto invece, Adriano Beschin che pur con della ruggine da scrollarsi di dosso, ben coadiuvato da Christian Buccino, porta la Porsche 911 SC Gruppo 4 in quinta piazza dell’ipotetica assoluta.
Gran bella gara quella di Gianluigi Baghin ed Iside Zandonà con l’Alfa Romeo Alfetta Gt Gruppo 2: oltre ad esser i più veloci tra le “due litri”, stupiscono nel primo passaggio sul “Passo Duran” dove realizzano il terzo tempo assoluto. Una toccata al posteriore non ne condiziona comunque la prestazione coronata oltre che dalla vittoria di classe, dalla settima prestazione assoluta.
Un po’ sottotono Beppe Michieli ed Eris Moz, terzi di classe con la Porsche 911 SC Gruppo 4, mentre Ezio Scalabrin ed Enrico Gastaldello portano l’Opel Kadett Gt/e Gruppo 2 in seconda posizione di classe. Ottimo rientro per Tiziano e Francesca Nerobutto all’esordio stagionale con l’Autobianchi A112 Abarth Gruppo 2 con la quale stravincono la classe 2-1150, lasciandosi alle spalle un buon numero di vetture ben più potenti della loro. Buone anche le prestazioni di Roberto Piatto e Nicola Tosin, primi di classe 2-1600 con la Fiat Ritmo 75, di Roberto Bordignon e Francesco Zannoni secondi della 4-2500 con la Porsche 911 S dove precedono l’altra Lancia Stratos di Silvio e Laura Andrighetti. Al traguardo anche la Ford Escort RS di Corrado Lazzaretto e Jenny Maddalozzo, quarti di classe 2-2000, la Volkswagen Golf Gti di Stefano Segnana e Sonia Martinelli, la Fiat 127 di Giancarlo Nardi e Paola Costa e l’Autobianchi A112 Abarth di Giorgio Pesavento ed Andrea Fiorin.
Nella gara di regolarità sport Pietro Iula e William Cocconcelli hanno ottenuto la miglior prestazione classificandosi al quinto posto assoluto. All’arrivo anche l’Audi Quattro di Cemin-Cemin, la Posche 911 SC di Piotto-Camazzola, l’Alfa Romeo Alfetta GTV di Chiaro-Chiaro e la Fiat 124 Abarth di Dasara-Dasar.
Nella giornata di domenica, Andrea Nori ha corso con la Porsche 911 RSR Gruppo 5 nell’Autodromo di Varano de’ Melegari cogliendo la terza posizione di Raggruppamento in coppia con Mario Massaglia.

Nel prossimo fine settimana si correrà in provincia di Verona lo slalom Romagnano – Azzago nel quale saranno in gara le Autobianchi A112 Abarth di Silvio Cavaliere e quella di Franco Panato all’esordio stagionale.

immagine realizzata da Marco Bortolami

Ufficio Stampa Team Bassano
Andrea Zanovello
www.rallysmedia.com