audiee_2306

WEEKEND AUDI: DOPO LA VITTORIA NELLA 24 ORE DI LE MANS ARRIVA LA DOPPIETTA NELLA SUPERSTARS A ZOLDER

L’appuntamento di Zolder della SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES rimescola le carte, rilancia le quotazioni Audi e soprattutto accorcia significativamente la classifica di campionato: è questo il responso della tappa belga della serie organizzata da SWR che ha visto due perfette doppiette ottenute dalle Audi RS5 ufficiali di Gianni Morbidelli e Laurens Vanthoor, con i colori di Audi Sport Italia, davanti ai 13.500 spettatori intervenuti oggi, con oltre 20.000 presenze nel weekend. Morbidelli grazie a questo risultato si proietta in seconda posizione assoluta in campionato con 96 punti alle spalle di Thomas Biagi (Mercedes), che conta su un vantaggio di 23 lunghezze, scavalcando Giovanni Berton (BMW), a quota 91, e Vitantonio Liuzzi (Mercedes) che ha ottenuto fino ad oggi 90 punti.

In Gara 1 Morbidelli, scattato dalla pole, ha immediatamente preso il comando della gara senza mai lasciarlo, precedendo sul traguardo come detto il compagno di squadra Vanthoor, mentre Luigi Ferrara, sulla Mercedes C63 AMG del Roma Racing Team, saliva a completare il podio. Nella seconda sfida invece la vittoria del pesarese è arrivata solo negli ultimi metri, con il compagno che gli cedeva il successo per gioco di squadra essendo lui alla sua prima uscita in SUPERSTARS mentre Morbidelli affronta la stagione ed è in lotta per il titolo. Terza posizione per Raffaele Giammaria, al suo debutto sulla Mercedes C63 AMG della Caal Racing, davanti alla Mercedes C63 AMG di Biagi (Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris), che aveva concluso solo nono la prima gara. La trasferta belga ha visto in leggera difficoltà anche Liuzzi, che ha ottenuto un quinto ed un settimo posto, e Berton che ha portato la BMW M3 del Team BMW Dinamic ad un ottavo ed un sesto piazzamento. In ev idenza un’altra new-entry, il pilota belga Renaud Kuppens sulla BMW M3 del Team Giudici che, costantemente in lotta per le primissime posizioni, ha chiuso le due gare rispettivamente in quarta e quinta posizione.

Weekend particolare per la GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES che ha affrontato la trasferta belga scendendo in pista nell’ambito dello Zolder GT International, un inedito “contest” per vetture granturismo che ha visto insieme la GTSPRINT e il Supercar Challenge proponendo un bellissimo schieramento di 25 vetture. A svettare è stata la Lamborghini Gallardo LP600 degli olandesi Peter Kox e Nico Pronk (Team Kox Racing) riusciti a conquistare entrambe le sfide e precedendo per due volte l’Audi R8 LMS del Team Audi MTM affidata a Thomas Schoffler e a Laurens Vanthoor, che può così vantare di aver ottenuto ben quattro secondi posti nelle quattro gare affrontate fra SUPERSTARS e GTSPRINT. A dividersi invece il terzo gradino del podio sono state la Corvette Z06R di Roberto Del Castello e Piero Necchi in Gara 1, affrontata ieri, e la Porsche 911 GT3 di Glauco Solieri nella gara di oggi.

Prossimo appuntamento del SUPERSTARSWORLD a Portimao (Portogallo) il 20/21 luglio.

————-

SUPERSTARS | Gara 1 (top 5): 1.Morbidelli (Audi RS5) 16 giri in 27’50.559; 2. Vanthoor (Audi RS5) a 7.422; 3. Ferrara (Mercedes C63 AMG Coupé) 13.066; 4. Kuppens (BMW M3 E92) a 18.690; 5. Liuzzi (Mercedes C63 AMG) a 19.150.

SUPERSTARS | Gara 2 (top 5): 1. Morbidelli (Audi RS5) 17 giri in 28’02.948; 2. Vanthoor (Audi RS5) a 0.466; 3. Giammaria (Mercedes C63 AMG) a 6.495; 4. Biagi (Mercedes C63 AMG) a 26.394; 5. Kuppens (BMW M3 E92) a 28.995. 

SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES (top 5): 1. Biagi 119 punti; 2. Morbidelli 96; 3. Berton 91; 4. Liuzzi 90; 5. Ferrara 71.

————-

GTSPRINT | GARA 1 (top-5): 1. Kox-Pronk (Lamborghini Gallardo LP 600 GTS3) 37 giri in 1h00’51”565; 2. Vanthoor-Schöffler (Audi R8 LMS GTS3) a 12”688; 3. Del Castello-Necchi (Corvette Z06 R GTS3) a 32”827; 4. Cordoni-Mantovani (Ferrari 458 Italia GTS3) a 36”633; 5. Solieri (Porsche 997 GTS3) a 37”875.

GTSPRINT | Gara 2 (top 5): 1. Kox-Pronk (Lamborghini Gallardo LP600) 34 giri in 1:01’39.233; 2. Vanthoor-Schoffler (Audi R8 LMS) a 23.123; 3. Solieri (Porsche 911 GT3) a 48.570; 4. Del Castello-Necchi (Corvette Z06R) a 1 giro; 5. Cordoni-Mantovani (Ferrari 458 Italia) a 1 giro.

GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES (top 5): 1. Solieri (Porsche 911 GT3) 113 punti; 2. Del Castello (Corvette Z06R) 101; 3. Schoffler (Audi R8 LMS) 87; 4. Necchi (Corvette Z06R) 85; 5. Kruglyk (Ferrari 459 Italia) 65.