cunial_1706

30° RALLY DELLA MARCA – La Citroën C2 R2 Max di Giacomo Cunial al primo posto di Gruppo R2

Per i giovanissimi Giacomo Cunial e Pierpaolo Forner avrebbe potuto essere una giornata perfetta ma è stata purtroppo rovinata dallo stallonamento del pneumatico anteriore sinistro nel corso della P.S. “Monte Tomba” in avvio di gara: dodicesimo assoluto dopo le prime due Prove Speciali, l’equipaggio della Scuderia Motor Group è precipitato in un’immeritata 61^ posizione assoluta ma, con una gara caparbia e determinata, ha risalito la classifica generale fino alla 21^ posizione finale conquistando una meritatissima vittoria di Gruppo R2 (la ventesima colta da una vettura Vieffecorse in questa categoria).

La Citroën C2 R2 Max preparata dal Team Vieffecorse ha marciato come un orologio ed il pilota l’ha sempre sfruttata nel migliore dei modi, cogliendo sempre piazzamenti di assoluto rilievo tra le vetture di Gruppo R e sopravanzando con autorità la Ford Fiesta del giovane finlandese Andreas Amberg, uno dei protagonisti del Campionato Mondiale Junior 2013 e già Campione Finlandese Junior nel 2010.

“Anche in questa occasione la gara di casa è stata purtroppo avara di soddisfazioni: a differenza di due anni fa, quando sono stato costretto al ritiro al termine dell’ultima Prova Speciale, quest’anno ho raggiunto il traguardo ma sono stato costretto a sostituire una ruota in P.S. a causo dello stallonamento di uno pneumatico avvenuto in modo quantomeno “bizzarro”, lasciando per strada ben quattro minuti. Senza questo pesante fardello il risultato finale sarebbe stato più che buono ed avrebbe ripagato nel migliore dei modi tutti gli sforzi fatti per riuscire ad essere al via della trentesima edizione del Rally della Marca” ha dichiarato Giacomo Cunial all’arrivo a Treviso “I riscontri cronometrici sono sempre stati ottimi ed il confronto con le altre vetture a due ruote motrici ha rispettato in pieno le mie aspettative: la vettura è stata sempre perfetta, le coperture Michelin mi hanno assecondato al 100% ed il lavoro della squadra è stato come sempre impeccabile. C’erano tutti gli “ingredienti – tecnici ed umani – per raggiungere l’obbiettivo prefissato ma, evidentemente, quest’anno la fortuna non mi assiste e non riesco a concretizzare il mio impegno con un risultato soddisfacente: in ogni caso, la stagione è ancora lunga e sono certo che prima o poi riusciremo a raccogliere il frutto dell’intenso lavoro che stiamo conducendo dall’inizio dell’anno”.

Sulla pedana d’arrivo, il premio intitolato al compianto Mario “Rack” Rachello, Comandante della Polizia Provinciale di Treviso, validissimo co-pilota e storico membro della Scuderia Motor Group, recentemente scomparso, è stato assegnato a Pierpaolo Forner, che ha ritirato dalle mani di un commosso Gigi Brunetta (Presidente del Comitato Organizzatore del Rally della Marca e più volte pilota di Mario Rachello) questo inaspettato e meritatissimo riconoscimento.

Il prossimo appuntamento del Team Vieffecorse è in programma per la metà di luglio in occasione del 41° Rally di San Marino, quarta prova del Campionato Italiano Rally Junior 2013: per Giacomo Cunial si profila la possibilità di debuttare al volante della nuova Peugeot 208 R2 in via di completamento nel workshop della compagine bresciana.