Zivian_1606

UN SUPER TIFOSO PER ZIVIAN AL LANA STORICO

Una gara tribolata nella prima giornata ma molto proficua oggi. Questo, in sintesi, il Rally della Lana di Andrea Zivian che, come di consueto, si è presentato al via della quinta prova del Campionato italiano rally per auto storiche con la sua Audi Quattro gruppo 4 ex ufficiale. Sabato il driver valenzano non ha disputato prove speciali a causa di un problema elettrico: precisamente un inconveniente allo stacca batteria –afferma il pilota – per cui questa mattina siamo ripartiti con la formula del super rally ma con una consistente penalità (3’ fissi più 5” al chilometri di ogni ps non fatta).

La seconda tappa però ha visto Zivian in netto recupero ma anche molto attento a testare le tante novità che erano montate sulla sua Audi Quattro ex Ingolstadt: avevamo motore, cambio e differenziali nuovi per cui siamo partiti con cautela. La gara si è rivelata un test molto utile – aggiunge Zivian -: peccato per il blocco del cambio nella ps 3 e 6 di oggi altrimenti avremmo potuto rosicchiare ancora qualche posizione nella graduatoria finale. Zivian ha chiuso la gara 14° assoluto, 10° di raggruppamento e 6° di classe.

Non è passata inosservata però la presenza del finlandese Jari Matti Latvala, pilota ufficiale Volkswagen con la Polo Wrc nel mondiale rally e recente vincitore dell’Acropolis, che è arrivato accompagnato dal navigatore Nicola Arena e si è intrattenuto a lungo col driver valenzano facendo anche il tifo per lui lungo le prove speciali.

Domani mattina Latvala farà un test con la mia Audi Quattro – conclude Zivian – che utilizzerà nel Rally di Estonia ed al Lahti rally in Finlandia, prove dell’Europeo storico.