negri_1506

Rally Lana Storico – Negri – Coppa partono col piede giusto!

Tre successi parziali su tre per i vincitori 2012, che chiudono al comando la prima frazione di gara! Musti pensa al Campionato e dalla seconda posizione controlla gli avversari. Bella sfida nel 1° Raggruppamento tra Capsoni e Parisi. Santagiuliana al comando nel Trofeo A11 Abarth. A mezzogiorno in punto, parte l’attesa edizione del Rally Lana Storico ma il troppo pubblico, seppur ordinato, presente lungo la “Ailoche” costringe all’annullamento della prova e l’effettuazione in trasferimento del primo tratto cronometrato; la gara subisce anche un ritardo ma si prosegue ed è quindi la “Romanina” a dare il via all’attesissima sfida con Negri e Coppa che onorano il numero 1 sulle portiere della Porsche 911 RSR, lasciando Musti – Biglieri a 5.5 e Savioli – Failla a 13.3; poco più indietro Da Zanche e Mancuso pari merito con Chentre – Canepa a 14.2. Nel frattempo si è registrato il primo colpo di scena dato dal ritiro dell’Audi Quattro di Andrea Zivian, che non è nemmeno entrata in prova, dovrebbe ripartire domattina grazie al regolamento che lo permette. Nel 1° Raggruppamento è la Porsche 911 S di Parisi – D’Angelo la più veloce e precedel’Alpine Renault di Capsoni – Zambiasi. Gran tempo di Fiora – Cavagnetto che hanno letteralmente volato staccando un notevole 29° assoluto. Concludono la prova in ottanta, con Migliara (Opel Ascona 400) che consegna la tabella dopo aver accusato un ritardo pesantissimo in prova.
Il riordino di Candelo permette di recuperare qualche minuto e la “Ailoche 2” parte con circa un’ora e mezza di ritardo, ma finalmente si riesce a correrla. Negri bissa lo scratch e allunga si altri 3.1 su Musti, ancora sercondo e su Da Zanche che passa terzo, in quanto Savioli risulta fermo lungo il percorso a causa della rottura di un braccio della sospensione posteriore della sua Porsche 911. Chentre si conferma in quarta posizione mentre “Lucky” staziona in quinta. Nel 1° Raggruppamento Capsoni risponde a Parisi e passa a condurre con tre decimi di secondo! Nel Trofeo A112 Abarth Fiora saluta la compagnia a causa di una toccata che gli stacca una ruota; la Meggiarin vince la prova e Santagiuliana passa al comando.
Terzo sigillo di Negri sulla “Romanina 2”, a riprova della superiorità del pilota di casa che chiude la prima giornata di gara con un vantaggio di 11.1 su Musti e 21.8 su Da Zanche. L’uruguayano Trelles guadagna due posizioni e termina in quarta posizione precedendo Montini, quinto e  “Lucky” sesto. Ormezzano e la sua Talbot Lotus sono in undicesima posizione, primi comunque delle vetture di “Gruppo 2”. Nel 1° Raggruppamento la sfida sul filo dei decimi prosegue: Capsoni chiude in vantaggio con soli sei su Parisi.
Perso l’atteso protagonista Fiora, il Trofeo archivia la prima parte di gara con Santagiuliana in testa con 16 secondi  sulla Meggiarin. Piacentini-Tiberti.
Ripartenza domattina alle ore 9.00 dal Centro Commerciale Gli Orsi dove le vetture sosteranno durante la notte, per affrontare le restanti sei prove speciali.