pecoraro_1106

PECORARO E SGB RALLYE TRIONFO MAXI AL PRIMO CONCORDIA RALLY

La scuderia messinese S.G.B. Rallye si aggiudica da dominatrice il primo Rally Concordia grazie al suo giovanissimo portacolori Salvatore Pecoraro che in coppia con Francesco Pitruzzella per la prima volta alla guida della potente Peugeot 106 Maxi del team I.M. Promotor Sport. Il ventiduenne pilota Favarese ha ottenuto il suo primo successo assoluto, nella sua ancora breve carriera agonistica, dimostrando di avere delle doti di guida davvero superlative. Secondo posto assoluto per altri due portacolori della scuderia di San Piero Patti, ovvero Francesco Di Benedetto in coppia con Angelo Impollonia a bordo di una performante Renault Clio R3 della LBTecnorally, al rientro nelle competizioni dopo due anni di assenza.
Grande prestazione anche per Renato La Spada che in coppia con l’altro messinese Giuseppe Princiotto, abituale navigatore nel Campionato Italiano di Andrea Nucita, si è piazzato al quarto posto assoluto e secondo di classe a bordo di una Renault Clio Super 1600 della BRSport, nonostante un testacoda nelle battute iniziali della gara che ha condizionato il risultato finale.
Buona la prestazione anche del patron della BlueOrange Team, Francesco Caramazza che in coppia con Massimo Lo Mauro ha portato la piccola Peugeot 106 al secondo posto di classe FA6.
La gara si è disputata per metà in nottura, sabato 8 giugno, e per metà in diurna, la domenica 9 giugno, sulla pista Internazionale Concordia di Favara, in provincia di Agrigento, confermando come la specialità del rally in pista sia sempre più seguita.