AleBaccani_0406

ANCORA A PUNTI LA COPPIA BACCANI VENEROSI

Anche se il podio non è arrivato, il quarto posto ottenuto sulla pista di Adria consente alla coppia fiorentina di mantenere la terza posizione in Campionato ad un solo punto dai secondi in classifica. Il bilancio delle prime tre gare si presenta quindi molto positivo e fa ben sperare per il prosieguo. La cronaca vede Baccani imporsi con la pole position virtuale nelle prove libere del venerdi, avanti di pochi centesimi a Enrico Fulgenzi, venticinquenne pilota della Carrera Cup.

Il sabato purtroppo nelle qualifiche, una bandiera rossa frena Ale nel giro veloce, non permettendogli di sfruttare le gomme nuove ma consentendo tuttavia di ottenere un quarto posto che fa ben sperare. La gara in notturna vede alla partenza Venerosi che riesce a mantenere il contatto col gruppo di testa per i primi giri, ma è costretto a cedere il passo poco dopo ad alcuni avversari e rimane attardato da un corpo a corpo con il romano Cassarà. Baccani riceve la vettura in nona posizione e con una leggera pioggia ma inizia una furiosa rimonta risultando il più veloce in pista fino alla bandiera a scacchi, che certifica l’arrivo in quarta posizione e relativi, preziosissimi punti.

ALE BACCANI

“Chiudiamo questa trasferta con un po’ di amaro in bocca per aver sfiorato ancora una volta il podio, ma portiamo a casa punti preziosi ed i campionati si vincono marcando sempre il cartellino. Per ciò che mi riguarda recrimino per la qualifica ma penso di aver fatto una gara molto veloce facendo segnare il secondo miglior tempo al 34° giro a soli 4 decimi da quello fatto segnare da Postiglione al 4° con gomma fresca. Mi sento di ringraziare il team Antonelli perchè la nostra Cup era veramente veloce ed efficace.”