giannini_0406

SFORTUNATO RITIRO PER MAX GIANNINI AL RALLY DEGLI ABETI

Il pilota di Chiesina Uzzanese, fresco “Campione Rally” dell’Automobile Club Pistoia, tradito da uno “stallonamento” nella seconda prova speciale dell’appuntamento rallistico di San Marcello Pistoiese. Una variabile che non ha permesso alla sua Citroen C2 R2 di proseguire la gara, danneggiata a seguito di un contatto “accusato” dalla parte posteriore. Si è conclusa anzitempo, la pratica “Rally degli Abeti e dell’Abetone” di Massimiliano Giannini. Il pilota di Chiesina Uzzanese (PT), candidato ad una posizione nella top ten assoluta dell’appuntamento di Challenge di sesta zona andato in scena nel fine settimana, si è dovuto arrendere alle conseguenze causate dall’impatto della parte posteriore della sua Citroen C2 R2 nella seconda prova speciale in programma, variabile che ha causato lo stallonamento di uno pneumatico e che non ha consentito al fresco “Campione Rally ACI Pistoia” ed al copilota Filippo Tredici di proseguire la gara.

Uno sfortunato epilogo che non sembra, tuttavia, aver messo in discussione la presenza di Massimiliano Giannini nella manifestazione “Senza Barriere” di domenica 16 giugno, evento in programma a Monsummano Terme che renderà protagonisti i massimi esponenti del rallismo toscano e nazionale, chiamati sull’asfalto valdinievolino per una giornata all’insegna dello spettacolo e della solidarietà.

Nella foto (copyright Valerio Incerpi): Max Giannini in azione al Rally degli Abeti.