coletti_2403

COLETTI DOMINA A SEPANG: POLE, VITTORIA E LEADERSHIP IN CLASSIFICA

La GP2 Series 2013 non poteva iniziare nel modo migliore per Stefano Coletti, protagonista di un weekend eccezionale a Sepang (Malesia). Il dominio del pilota italo-monegasco del team Rapax era inziato già venerdì durante una qualifica particolarmente combattuta, quando aveva stabilito la pole position (1’44.280) a dieci minuti al termine della sessione , conquistando i primi quattro punti della stagione in grande sicurezza. Secondo tempo per James Calado (ART), seguito da Felipe Nasr (Carlin) e Fabio Leimer (Racing Engineering).

Nella Feature Race Coletti ha mantenuto fin dalla partenza il comando della gara, gestendone senza problemi le prime fasi davanti a Leimer. Al settimo passaggio il pit-stop, seguito quattro giri più tardi dal pilota svizzero e da Calado; Coletti ha mantenuto un vantaggio di sicurezza fino al ventesimo giro, quando un progressivo degrado dei pneumatici lo ha costretto ad alzare parzialmente il ritmo prima di cedere la prima posizione a Leimer prima e la seconda a Calado poi. Il podio finale ha reso in ogni caso positivo il bilancio della gara per il pilota del team Rapax, con punti molto importanti per la classifica.
Il dopo gara è stato particolarmente importante ed impegnato per Stefano che, con gli ingegneri del Team Rapax, hanno lavorato al fine di sviluppare alcuni miglioramenti d’assetto, in previsione della gara domenicale.

Il momento clou del weekend è quindi arrivato al via della Sprint Race, quando Coletti allo spegnersi dei semafori è stato autore di uno scatto perfetto, ai limiti dell’impossibile, che gli ha consentito di sorpassare in poche centinaia di metri tutti gli avversari che lo precedevano e di uscire al comando dalla prima curva davanti a Stephane Richelmi (Dams). Coletti ha poi preso il largo, conquistando una vittoria mai messa in discussione davanti a Nasr (Carlin) ed Evans (Arden International) ed il giro più veloce in gara che ha garantito un ulteriore bonus di punti.

Stefano Coletti:
“E’ stato un weekend eccellente: arrivavamo da test precampionato molto positivi e uno dei nostri obiettivi era quello di confermare anche in Malesia lo stesso livello di competitività. Per questo la pole position ci ha caricato ancora di più e abbiamo lavorato veramente al massimo durante tutto il weekend. Nella feature race la vittoria sembrava possibile, ma il calo dei pneumatici nel finale mi ha obbligato ad alzare il ritmo. Il team è stato però fantastico nell’analizzare cos’era accaduto ed nell’individuare le modifche corrette al setup: la macchina nella sprint race era assolutamente perfetta ed è arrivata una bellissima vittoria merito di tutta la squadra”.

In classifica Coletti è leader con 36 punti, seguito da Leimer a quota 25, Nasr a 24 e Calado a 18.

Il prossimo appuntamento della GP2 Series è in programma il 21 Aprile sul Sakhir International Circuit, in Bahrain.